I borghi più desiderati della penisola sono tutti al Sud

Nonostante le restrizioni agli spostamenti dovuti all’emergenza, o forse proprio per questo, non viene meno il desiderio di tornare a viaggiare, di poter soccorrere un po’ l’anima.

Anche se il turismo è uno dei settori che più profondamente patisce i morsi della crisi e le effettive prenotazioni sono ovviamente quasi azzerate, in rete le ricerche degli utenti dei siti specializzati forniscono indicazioni inequivocabili su quali saranno le mete più ambite una volta che sarà possibile tornare a muoversi più liberamente.

Stando a una classifica realizzata dal team di esperti di Holidu, il motore di ricerca tedesco per le case vacanza, da un anno sbarcato in Italia e già forte dei suoi 10 milioni di utenti ogni mese, a trionfare è il Sud, e la Campania in modo particolare. Tra le dieci località con meno di 20.000 abitanti più cliccate, e desiderate, il Sud piazza ben sette dei suoi gioielli, e la Campania, con Sorrento che guadagna la prima posizione seguita da Ischia e Capri, si prende tutto il podio!

Nella top-10, a conferma di quanto è bello e di quanto sia avvertito come “necessario” il Sud, c’è anche lo splendore di Taormina, Positano, Tropea e Vieste.