ARÒVUOTÙ la Ri-Evoluzione

Ivana e Ingrid le conosco personalmente, godo della loro amicizia e so della passione e della competenza che mettono nelle cose che amano, riassumibili nel loro caso principalmente nel trinomio fatto di cibo, arte e socialità. Sono riuscite a dare corpo a un luogo, in controcanto alla tendenza di spazi promessi alla individualità solitaria (Augé), che dimostra invece di sapersi evolvere assieme a quanti hanno avuto la ventura di capitarci. È il tipo di luoghi di cui si sente il bisogno, con un menù che parla la lingua del nostro Sud per disintossicarsi dai click e dai cliché, ARÒVUOTÙ è un posto affascinante nella sua schiettezza, si trova, seguendone i profumi, a metà strada tra la “boite de jazz” parigina e la piazzetta d’un paese mediterraneo. Magari Ivana e Ingrid non cambieranno il mondo, però indicano la strada per farlo …a Camigliano però, in provincia di Caserta!

Nelle loro intenzioni, dalla pagina facebook da cui è tratta anche la foto, ci dicono che:

—–

AROVUOTU
Arte – Cibo – Musica – Cultura – Chi siamo – Progetti – Filosofia

Aròvuotù nasce dall’idea di due giovani donne, Ivana e Ingrid, accomunate sia dalla passione per il cibo e la gastronomia che da un profondo interesse per l’arte, il cinema, la musica e la cultura in generale.

Aròvuotù, oltre a essere diventato un posto dove incontrarsi per gustare cibi sempre freschi e genuini, cucinati con grande passione e attenzione verso le materie prime, punta adesso a diventare un luogo di aggregazione “creativa” e di intrattenimento “attivo”.

Un piccolo spazio dedicato soprattutto al jazz in tutte le sue forme e contaminazioni: concerti, lezioni di strumento e di musica d’insieme, seminari, incontri con vari musicisti e tante altre iniziative finalizzate al recupero di quella speciale comunicazione del profondo che si instaura tra pubblico e artisti che si è andata perdendo con l’avvento di produzioni sempre più scadenti e commerciali. Proporremo inoltre presentazioni di libri, mostre fotografiche e di pittura, rappresentazioni teatrali e tante altre iniziative.

Seppur consapevoli che sarebbe megalomane follia sperare di poter cambiare il mondo o trasformare la società in cui viviamo attraverso queste piccole ma preziose realtà, l’idea di poter contribuire seppur in minima parte alla crescita sociale e culturale di una piccola comunità ci fornisce tuttavia l’energia e la spinta a non mollare nonostante le mille difficoltà.

Sosteneteci!

https://www.facebook.com/Ar%C3%B2vuot%C3%B9-1865727786785030/